Smartphone che aiuta ad imparare la matematica

Ciao a tutti, riprendo a postare dopo tanto tempo su questo blog. Ospito un post della blogger Marta De Angelis, che si occupa di didattica online: dopo che abbiamo parlato su Web2elearn di e-learning e formazione nei mondi virtuali, non potevamo ignorare il settore mobile. Buona lettura!

Tutte le materie scolastiche richiedono molto tempo e molti sforzi dai genitori che cercano di aiutare i propri figli. La voglia di essere bravi, di non fare una brutta figura o di prendere un buon voto, invece di essere un motivo in più, diventa un peso per i bambini, che cominciano ad odiare quelle materie che devono studiare a casa, tra cui anche la matematica. Ma i genitori, pur volendo aiutare, a volte non si sentono in grado di farlo: troppi impegni, poca concentrazione e tanta pressione. E si finisce con le lezioni private che costano un bel po’ ma tolgono la responsabilità dai genitori. Ma alla fine non è solo un voto che conta. Per imparare la matematica, bisogna capirla e per farla capire ai ragazzi bisogna usare i mezzi che sono conosciuti a loro.

Uno smartphone android, ad esempio, da un dispositivo per giocare e navigare su internet, nelle mani di uno scolaro può diventare un’ottimo strumento didattico. Gli sviluppatori delle applicazioni ci hanno pensato, creandone parecchie che è possibile utilizzare sia a casa, che a scuola durante le lezioni. Cercheremo di presentarvi un’applicazione per la matematica, semplice e divertente, magari anche in grado di cancellare tutti quei ricordi negativi dovuti ai cattivi voti. Si chiama Math Practice!

Immagine

E’ creata proprio per poter aiutare il processo di apprendimento di un giovane studente. La regola è semplice: insegnare è come giocare, quindi, si tratta di un gioco divertente con le flash card di matematica, per praticare le operazioni come addizione, sottrazione, moltiplicazione e divisione. E’ sicuramente un modo molto più interessante delle calcolatrici tascabili, ora, grazie alla tecnologia possiamo far sviluppare dai bambini una vera e propria passione per la matematica e il modo in cui viene presentata, rimane spesso impresso nella mente. E non è il caso, visto che negli ultimi anni le calcolatrici sui telefoni cellulari si usano sempre di più e le vecchie calcolatrici sono quasi fuori servizio.

Math Practice permettete anche voi stessi a sviluppare le capacità cognitive, a pensare un attimo dopo aver visto la scheda, se fosse così come in essa, cosa succederebbe? I vantaggi di questo metodo didattico si vedono: è stato dimostrato che lo studente memorizza facilmente l’ultimo test ed il risultato ottenuto, risolve le domande a scelta multipla, si abitua al lavoro con la tastiera numerata. L’ interfaccia è semplice, si possono impostare anche i suoni divertenti che rendono lo studio ancora più piacevole, scegliere la velocità delle carte ed altri parametri.

Il numero delle carte, la velocità, modalità della risposta- con o senza suoni, risultati negativi e positivi, possono essere impostati dallo studente/genitore/insegnante e usando Math Practice si può organizzare una competizione nella classe o nella famiglia. Le recensioni degli utenti sono positive e i genitori possono seguire così il progresso dei bambini in una delle materie scolastiche più odiate.

0 Responses to “Smartphone che aiuta ad imparare la matematica”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




novembre: 2012
L M M G V S D
« Apr    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

  • 88,436 visite

del.icio.us/Alessio_

I miei libri:

www.anobii.com/people/alessiopel/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: